Thursday, November 29, 2018
Vita sana

Integratori alimentari di kamut: i benefici che ne sto ricavando

Ormai anche in Italia si sente spesso parlare di integratori che fino a pochi anni fa ancora non erano sbarcati, problematici da acquistare e spesso trovabili solamente all’interno di negozi (molto) specializzati o online. Il kamut è tra questi. Da qualche anno il kamut, e gli integratori alimentari da esso ricavati, ha iniziato a farla da padrone soprattutto nel mondo del bodybuilding. Io stesso utilizzo gli integratori alimentari di kamut e ne ho tratto parecchi benefici.

Ma andiamo con ordine: il kamut è una particolare tipologia di grano che si ricava da particolari tipologie di colture, il quale contiene moltissimi sali minerali e, se assunto, fornisce un alto apporto proteico.

Chiaramente, proprio per questa sua particolarità, viene spesso utilizzato dai bodybuilder e da chi fa regolarmente palestra, per assumere buone quantità di proteine senza tuttavia che nell’organismo entrino grassi in larga quantità e altre sostanze più o meno “dannose”.

Il kamut può essere assunto sotto forma di polveri da sciogliere in acqua, o sotto forma di vari formati di pasta. Quest’ultima è un’alternativa particolarmente diffusa e gustosa, tuttavia occorre fare attenzione in quanto i vari condimenti per la pasta possono portare ad assumere… svariate quantità di grassi! In tal caso, dunque, sappiate regolarvi!

Personalmente preferisco gli integratori alimentari al kamut, in modo da potermi facilmente regolare con le dosi. Chiaramente, prima di assumerli ho domandato consiglio sia al mio istruttore che al mio medico, che hanno saputo indirizzarmi verso le quantità consigliate.

Leggi di più integratore curcuma.

Back To Top